Video Bazardellevante
Benvenuto
Login / Registrati

SOLO PER I FILM IN STREAMING SI APRIRANNO DUE POP UP PUBBLICITARI PRIMA DELL'INIZIO DEL FILM!

La città si difende (1951 B/N) di Pietro Germi - NOIR - POLIZIESCO

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da Bazar in Poliziesco
21 Visioni

Descrizione

Quattro ladri, Paolo, Luigi, Guido ed Alberto rubano l'incasso di una partita di calcio allo stadio di Roma e scappano via. Non si tratta di delinquenti abituali, ma di poveri di varia estrazione sociale che sperano di trovare nel furto le opportunità di una vita migliore.
Paolo, ex calciatore la cui carriera è stata interrotta da un infortunio, cerca con il denaro di riconquistare i favori della sua ex amante Daniela, ma lei lo respinge e lo denuncia. Luigi, disoccupato con moglie e figlia a carico, riesce a ricevere da Paolo solo una piccola parte del bottino; con questi soldi tenta di scappare in campagna con la famiglia, ma in tram, al momento del controllo dei biglietti, i suoi nervi cedono: dopo una breve fuga, in preda a sensi di colpa, si suicida con un colpo di pistola.
Guido è il più emarginato del gruppo, l'unico privo di legami affettivi: da professore di disegno è diventato ritrattista ambulante e poi si è dato al crimine. Ha con sé il grosso del bottino, con cui vorrebbe fuggire in Corsica eludendo i controlli alla frontiera. Però i trafficanti a cui si rivolge per espatriare illegalmente lo uccidono e si impadroniscono del denaro.
Alberto è il più giovane e abita ancora con i genitori; rimane quasi subito senza soldi e per un po' girovaga senza meta, non osando metter piede a casa per sottrarsi all'arresto. Quando alla fine, senza prospettive di nessun tipo, decide di tornare a casa, trova la polizia ad attenderlo. Disperato, decide di fuggire sul cornicione, da cui, privo di qualsiasi via di scampo, minaccia anche di buttarsi; ma il toccante discorso di sua madre lo persuade ad affrontare le conseguenze del suo atto.

Posta un commento

segnalate nei commenti se il video non funziona

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS