Video Bazardellevante
Benvenuto
Login / Registrati

SOLO PER I FILM IN STREAMING SI APRIRANNO DUE POP UP PUBBLICITARI PRIMA DELL'INIZIO DEL FILM!

Charlie Chan il Terrore del Circo Film Completo 1936 con Warner Oland

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da Bazar in Poliziesco
0 Visioni

Descrizione

Charlie Chan è un personaggio immaginario protagonista di una serie di sei romanzi polizieschi dello scrittore Earl Derr Biggers e, in seguito, di una lunga serie di lungometraggi cinematografici prodotta durante la prima metà del XX secolo; esordì nel romanzo Charlie Chan e la casa senza chiavi del 1925. Ne venne realizzata anche una serie a fumetti negli anni quaranta pubblicata negli Stati Uniti d'America.
Il personaggio di Charlie Chan nacque nel romanzo Charlie Chan e la casa senza chiavi (The house without a key, 1925). Nel 1926 iniziò la serie cinematografica omonima che divenne popolare con l'interpretazione di Warner Oland tanto da sopravvivere alla morte di Biggers (1933).

Morto Oland, la serie continuò con Sidney Toler che interpretò altri 22 film. Nel 1947, anno della sua morte, la Monogram ne produsse altri sei (1947-49) interpretati da Roland Winters.
La famiglia di Charlie Chan

La famiglia di Charlie Chan è numerosissima, la prima apparizione di un suo figlio si ha nel film La crociera del delitto (Charlie Chan Carries On, 1931) in cui suo figlio si chiama Henry Chan, ma, come vedremo, non sarà lui il figlio numero uno della serie. Quindi nel film Charlie Chan's Greatest Case (idem, 1933) compare Oswald Chan, ma anche lui non sarà il figlio numero due della serie. Si arriverà a vedere sullo schermo contemporaneamente fino a 12 suoi figli in Il terrore del circo (Charlie Chan at the Circus, 1936)

I figli

Ecco l'elenco completo dei figli e delle figlie di Charlie Chan secondo i romanzi forniti dall'autore, con date di nascita e morte ove forniti. La numerazione dei figli nelle versioni cinematografiche dei racconti di Chan è abbastanza confusa in quanto alcune numerazioni dei figli cambiano da film a film.[3]

Figlio numero uno è Lee Chan (1912, Honolulu - ?) reso popolare dall'attore Keye Luke, prima apparizione L'uomo dai due volti (Charlie Chan in Paris, 1935); negli anni sessanta la parte venne offerta a Bruce Lee, in previsione di un sequel della serie, ma Lee vi rinunciò per prendere parte alla serie televisiva Il Calabrone Verde.[4]
Figlio numero due (1918, Honolulu - ?) è Jimmy Chan, l'attore Victor Sen Yung, prima apparizione in Charlie Chan in Honolulu (1935)
Figlio numero tre è Tommy Chan (1924, Honolulu - 1947)
Figlio numero quattro è Eddie Chan (1925, Honolulu - ?)
Figlio numero cinque è Charlie Chan Jr. (primavera 1928, Honolulu - ?)
Figlio numero sei è il bambino Willie Chan (primavera 1929, Honolulu - ?), che appare in Charlie Chan e la crociera del terrore (Charlie Chan's Murder Cruise, 1940)
Figlio numero sette è solamente figlio numero sette (1937, Honolulu - ?) in Charlie Chan in Honolulu (1938)
Figlia numero uno è Ling Rose Chan (1913, Honolulu - ?) in Il cammello nero (The Black Camel, 1931)
Figlia numero due è solamente figlia numero due in Charlie Chan in Honolulu (1938), è Iris Evelyn (1915, Honolulu) in Charlie Chan in the Secret Service (1944)
Figlia numero tre è Frances Chan (1923, Honolulu - ?) che appare in Meeting at Midnight
Figlia numero quattro è solamente figlia numero quattro (1926, Honolulu - ?) in Charlie Chan in Honolulu (1938)
Figlia numero cinque è solamente figlia numero cinque (1927, Honolulu - ?) in Charlie Chan in Honolulu (1938)
Figlia numero sei è solamente figlia numero sei (1934, Honolulu - ?) in Charlie Chan in Honolulu (1938)
Figlia numero sette è solamente figlia numero sette (1940, Honolulu - ?) in Charlie Chan in the Secret Service (1944). Qualcuno ha ritenuto potesse trattarsi anche di un figlio maschio.
Figlio numero undici è Berry (1928, Honolulu - ?) in Sangue sul grattacielo (Behind that curtain, 1928).
Cinema

Il personaggio di Charlie Chan è stato interpretato al cinema in 47 lungometraggi[5]. 22 volte da Sidney Toler tra il 1938 e il 1947, 16 volte da Warner Oland tra il 1931 e il 1937, 6 volte da Roland Winters tra il 1947 e il 1949 e una volta ciascuno da George Kuwa nel 1926, Kamiyama Sojin nel 1928 e E.L. Park nel 1929.

Interpretato da George Kuwa

The house without a key, regia di Spencer Gordon Bennet (1926), tratto dal romanzo Charlie Chan e la casa senza chiavi (1925) di Earl Derr Biggers

Interpretato da Kamiyama Sojin

The chinese parrot, regia di Paul Leni (1928), tratto dal romanzo Charlie Chan e il pappagallo cinese

Interpretato da E.L. Park

Behind that curtain, regia di Irving Cummings (1929)

Interpretato da Warner Oland

Pur essendo svedese di origine (vero nome Werner Ölund), l'attore Warner Oland fu scelto per la sua notevole somiglianza con il personaggio creato dal marito, proprio dalla signora Derr Biggers. È indubbio che Oland fu il miglior interprete di Charlie Chan e quello che consentì al personaggio di assurgere al successo popolare.
da https://it.wikipedia.org/wiki/Charlie_Chan
Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo;

Posta un commento

segnalate nei commenti se il video non funziona

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS